Prevenzione dello stress nei luoghi frequentati dai bambini. In arrivo l’accordo tra il Garante Marziale e l’Ordine degli Psicologi della Calabria

//Prevenzione dello stress nei luoghi frequentati dai bambini. In arrivo l’accordo tra il Garante Marziale e l’Ordine degli Psicologi della Calabria

Prevenzione dello stress nei luoghi frequentati dai bambini. In arrivo l’accordo tra il Garante Marziale e l’Ordine degli Psicologi della Calabria

Il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria, Antonio Marziale, ha ricevuto stamane a Palazzo Campanella Francesco Campolo, Presidente regionale dell’Ordine degli Psicologi. Al centro dell’incontro la necessità di prevenire ed eventualmente curare lo stress in tutte quelle professioni che hanno quotidianamente a che fare con il mondo dell’età evolutiva.

“Si tratta – spiega il Garante – di agire per assicurare ai bambini e agli adolescenti la dovuta serenità e tutela nei luoghi di formazione e socializzazione, andando ben oltre le intese protocollari che lasciano il tempo che trovano ed applicando leggi esistenti e, di fatto, non applicate. Ogni genitore deve essere sicuro che gli adulti chiamati ad accudire i propri figli siano in grado di adempiere alle funzioni nel pieno delle facoltà psico-emotive, senza cioè scaricare tensioni e accumuli di fatica su malcapitati piccolini. La cronaca degli ultimi anni, purtroppo, ci ha posto in maniera esponenziale davanti a maltrattamenti su minorenni inequivocabilmente provocati da fattori di stress che se prevenuti e debitamente curati avrebbero potuto scongiurare i danni”.

Per Marziale: “L’intesa tra l’Ufficio del Garante e l’Ordine Regionale degli Psicologi costituisce un laboratorio che pone la Calabria al centro di una innovazione in tema di tutela dei Minori che farà presto ad imporsi nel resto del Paese, visto e considerato che l’accordo si prefigge di applicare leggi già esistenti”.

Marziale e Campolo annunciano: “Non passerà il mese di maggio che i termini dell’accordo saranno resi pubblici”.

By | 2017-08-01T12:45:14+00:00 maggio 2nd, 2017|Categories: News|0 Comments